dimecres, 7 de juliol de 2010

CICCIO NIEMEN (-26/5/2010)

CICCIO NIEMEN (-26/5/2010)

Quan el 1960 va estar a Barcelona, la revista Circo en donà complida nota

WWW.CIRCUSFANS.IT DEL 26/5/2010

CI HA LASCIATO CICCIO NIEMEN
5 ottobre. Ciccio Niemen e la moglie Umberta Riva al PalaSharp di Milano per i festeggiamenti dei 130 del Circo Togni
Oggi è un giorno triste.

Il Circo perde un altro grande Uomo, un grande personaggio che ha fatto la storia del nostro circo. Un grande Uomo, ma anche un uomo Grande, e non solo fisicamente, anche se la sua sagoma possente la ricorderemo, sia fuori dalla pista, che tra i leoni o nel mitico numero di acrobatica insieme ai fratelli Ivo e Dante con cui diede vita, ai fasti del Trio Niemen negli anni d'Oro del circo. All'epoca in cui la fama degli acrobati italiani varcava gli oceani e i confini nazionali.

Quanto ci sarebbe da scrivere! E quanto ci fu da scrivere quando nel 2003 la rivista In Cammino dedicò un servizio su Ciccio... le pagine non bastavano mai e il lavoro fu lungo e complesso per cercare di non perdere neanche una parola dei suoi affascinanti racconti. Racconti accurati sin nei minimi dettagli. Storie di assalti subiti da leoni feroci, aneddoti che coinvolgevano Ciccio con i suoi fratelli, ma anche altri grandi uomini con i quali ha collaborato nella sua vita, come Bruno Togni, Darix Togni (per il quale aveva una stima sconfinata), Enzo Cardona e Walter Nones al quale cedette i primi leoni, dando il via alla luminosa carriera di Nones in gabbia che noi tutti conosciamo.

Ma Ciccio fu anche direttore, con la famiglia, prima del Circo Winter, poi del Circo Niuman e dell'Acquatico Niuman Brothers, che divenne successivamente il rettilario Tropical Fauna.

Tanto, tantissimo ci sarebbe da dire su Ciccio. Ed era un piacere ascoltarlo. Il suo abbraccio caloroso ogni qualvolta lo si incontrasse ci mancherà. Il suo sorriso, il suo entusiasmo goliardico, quasi "felino", vero, circense. Contagioso. Una risata che “ruggiva”. Una forza davvero difficile da tenere a freno e quando intorno al 1979 fu vittima di un infarto, nessuno riuscì a tenerlo a riposo, come si era raccomandato il medico e pochi giorni dalle dimissioni dall’ospedale rientrò in gabbia dai suoi leoni. Del resto quello era il suo posto.

E con altri ruggenti leoni, come Nando Orfei e Guido Errani non mancava di trascorrere ore spensierate, partite a poker tra uno spettacolo e l’altro quando le rispettive tournée si incontravano.

In questo momento il nostro pensiero va alla moglie Umberta Riva e ai figli. Tutto il mondo del circo italiano oggi è in lutto. Il Circo ha perso un grande protagonista, un grande amico. Un grande personaggio.

Ciao Ciccio!

D.D.
25/05/2010 18.51.59


1964. Ciccio Niemen manda i leoni di Bruno Togni al Circo Winter

1955. Ivo, Dante e Ciccio Niemen

L'omaggio di Circusfans a Ciccio Niemen
CICCIO NIEMEN
Gualberto Niemen





1952. Dall'alto Dante, Ciccio, Ivo e Lia Niemen al Circo Makni
1954. Ciccio Ivo e Dante Niemen da Orlando Orfei
1955. Il Trio Niemen
1959. I Fratelli Niemen all'Olympia di Parigi
1959. I Fratelli Niemen all'Olympia di Parigi
1960. Trio Niemen in Spagna al Circo Americano di Fejoo Castilla
1963. Il Trio Niemen all'Ed Sullivan Show di New York
1964. Ciccio con i leoni di Bruno Togni al Circo Winter
1964. Ciccio manda i leoni di Bruno Togni al Circo Winter
1972. Aldo Rossi e Ciccio nell'entrata della poltrona
1978. Ciccio al Circo Niuman con un gruppo di 7 leonesse

Archivio Rivista "Circhi IN CAMMINO"